Atroscopia di spalla

Tra le principali indicazioni per la chirurgia artroscopica della spalla troviamo:

  • Conflitto subacroniale
  • Tendinopatia
  • Instabilità

Tra i principali interventi identifichiamo la lesione della cuffia del rotatore, in questo caso, si ha a che fare con lacerazioni e strappi del tessuto tendineo, i quali comportano una disinserzione della superficie ossea.

Nella maggior parte dei casi il tendine più interessato è il sovraspinoso, questo in virtù di un tratto poco vascolarizzato e particolarmente soggetto a compressione da parte della testa dell’omero e dell’acromion.

Le suddette lesioni possono essere:

  • Parziali
  • Complete
  • Massive

La situazione cambia a seconda del grado di interessamento delle fibre dei tendini. Per risolvere il problema si interviene molto spesso in artroscopia, con un intervento finalizzato a reinserire il tendine strappato e a fissarlo all’osso della testa omerale.


Struttura ad Alta Specializzazione
Personale qualificato e tecnologia all'avanguardia sono al vostro servizio.
© Copyrights 2022 - Clinica Santa Rita - privacy policy - dichiarazione dei cookie - trasparenza - GDPR - powered by IT Impresa